Il nuovo lusso secondo Trapani.

MILANOFINANZA, ED. NAZIONALE DEL 16/06/2018

Da italiano residente a Londra, Francesco Trapani, attuale azionista rilevante di Tiffany ed ex ceo di Bulgari, sembra aver visto nei prodotti iconici del food made in Italy il nuovo lusso, declinato però in versione affordable luxury fashion. E così si è messo in testa di creare un polo del food italiano partendo da eccellenze della tradizione come pizza e gelato. A poco meno di un anno dal suo ingresso nel capitale di Foodation, la holding di catene di casual dining fondata da Riccardo Cortese e Federico Pinna, Briscola Pizza Society, uno dei brand di riferimento del gruppo, è pronta ad accelerare il suo percorso di crescita. Dopo due aperture in location esclusive come il Duomo e Porta Nuova, previste a Milano in questi giorni, Briscola si prepara a sbarcare nella City con l’obiettivo di diventare un marchio di riferimento della pizza napoletana sul mercato europeo. I presupposti ci sono tutti: dalla proposta gastronomica di qualità al concetto innovativo del #pizzasharing fino a un ambiente insolito per una pizzeria disegnato dal noto architetto Fabio Novembre. Ma l’imprenditore non si ferma qui. È di questa settimana la notizia dell’acquisizione del 51% di Geloso, startup di gelato naturale su stecco fondata da Jacopo Mattei, Fabrizio Pirro, Lesya Vorona, Allegra Antinori dell’omonima famiglia vinicola e dallo chef Manuele Presenti. Un’azienda very small, ma anche nicest, che secondo i più grandi gourmet della pasticceria italiana, farà parlare di sé.