Francesco Trapani: dopo la pizza, la nuova scommessa è sul gelato.

La Repubblica, ed. Nazionale del 12/06/2018

La scommessa sulla pizza di Briscola delle holding Foodation sta decollando in questi giorni con le aperture dei punti vendita disegnati da Fabio Novembre in centro a Milano. Ma Francesco Trapani è già passato a un altro obiettivo: far decollare il gelato italiano “su stecco” nel mondo, ovviamente con un occhio di riguardo per il “lusso” anche in questo stile di consumo.

Il manager che ha guidato per anni i gioielli di Bulgari e la divisione orologi e gioielli di Lvmh, è azionista di Tiffanye vicepresidente esecutivo di Tages Holding ha acquisito il 51% di Geloso, società italiana attiva nella produzione di gelato naturale su stecco. L’operazione è avvenuta tramite la Argenta Holding, non se ne conosce il valore finanziario. Acquisisce la maggioranza di Geloso, che ha lanciato il gelato naturale all’italiana ma “su stecco”. Nella compagine sociale anche la famiglia Antinori.

Geloso si basa su un prodotto opera di Manuele Presenti, portabandiera del gelato “naturale”. La particolarità è avere rielaborato la tradizione della consistenza e del sapore del gelato all’italiana in una versione che può reggersi su stecco, senza però bisogno di ricorrere a a conservanti o addensanti. Il gelato è realizzato presso il laboratorio di Formello dove avviene l’intero processo produttivo, dalla lavorazione della materia prima fino al prodotto finito.

La presenza sul mercato è ancora limitata, ma il piano di sviluppo supportato da Trapani prevede l’apertura di un flagship store nelle prossime settimane nel centro storico di Roma e, a seguire, una serie di pop-up store. Essendo un prodotto confezionato, si punterà a lavorare sul marketing attraverso il packaging. La “penetrazione sul mercato wholesale avverrà in bar e ristoranti e in luoghi dove tradizionalmente non è presente il gelato, come hotel di lusso, campi da golf e palestre con una linea dedicata di gelati iperproteici. Infine, il prodotto sarà disponibile sui principali canali di delivery e presso eventi privati con pozzetti e supporti dedicati”, spiega una nota che annuncia l’acquisizione.
Francesco Trapani: dopo la pizza, la nuova scommessa è sul gelato. Geloso nasce con tre giovani soci, Jacopo Mattei, Lesya Vorona e Fabrizio Pirro che, insieme allo Chef Manuele Presenti e ad Allegra Antinori, detengono il restante 49% della società. Allegra Antinori è una colonna della famiglia vinicola e l’ingresso di Trapani intende valorizzarne il ruolo, puntando sulla distribuzione nei circuiti in cui Antinori e già presente. Anche la stessa Foodation sarà uno sbocco per il gelato su stecco.

“Così come la pizza, il gelato è un simbolo riconosciuto del food Made in Italy, ma nel nostro Paese, a eccezione di quelli confezionati, sono rari i casi di brand riconosciuti di gelato. L’innovatività della proposta di Geloso e il suo stile raffinato, la grande qualità del prodotto e l’approccio di alta gamma, consentiranno di fare di Geloso, un marchio con una forte personalità e riconoscibilità”, ha commentato Trapani nella nota.